Login
Login
Registrazione
 
  • Facebook
  • Twitter
  • Youtube
  • Linkedin
  • pinterest
  • rss
  • Il territorio della Val di Merse
    Il territorio della Val di Merse 
Scopri il patrimonio delle Terre della
Val di Merse
 
Val di Merse

"Val di Merse: una terra d'infinita bellezza, dove tutto è straordinario, dalle pievi, ai castelli, alle antiche ville. Ma sono i colori che la rendono indimenticabile: il giallo delle ginestre, l'azzurrino dei sorbi selvatici, il rosso delle crognole, il bianco degli spini, il rosso cupo delle more, il marrone dei porcini".

(Federigo Tozzi, 1883-1920)


La puntuale e delicata descrizione che Federigo Tozzi rende della Val di Merse, ha il magico potere evocativo, che solo le parole dei grandi scrittori hanno. Tutto questo è, infatti, la Val di Merse, appartato e schivo cuore boscoso della provincia di Siena. Ombrosa e sincera, solitaria e schiva e al tempo stesso colorata, dei colori della natura che mutano con le stagioni, con il tempo, con la pioggia e con il sole. Ancora poco nota al turismo "mordi e fuggi" così come a quello di massa, la Val di Merse non è famosa come le Crete o la Val d'Orcia, ma sicuramente è la meta ideale per chi ama vivere il territorio attraverso la natura e la storia, popolata come è di castelli, di pievi romaniche, di villaggi e piccoli borghi di antiche origini, etrusche, romane e medievali, sparsi tra i boschi e i sempre più rari campi coltivati. Luoghi vissuti e abitati che conservano, intatta, la loro identità.