Login
Login
Registrazione
 
  • Facebook
  • Twitter
  • Youtube
  • Linkedin
  • pinterest
  • rss
Musei delle Terre di Siena
 
Progetto Escac 2016/2017

Il progetto, realizzato dal SIMUS e dalla Fondazione Musei Senesi,  intende costituire uno strumento di arricchimento al curricolo di scienze con lo scopo principale di educare i giovani al metodo e al pensiero scientifico in maniera semplice e divertente.

La metodologia adottata è quella del laboratorio didattico che coinvolge attivamente gli studenti con tecniche hands on, ovvero del “saper fare”, grazie a esperienze messe a punto da loro stessi.

I musei mettono a disposizione il proprio personale, docente e tecnico, per co-progettare i laboratori insieme con gli insegnanti delle discipline coinvolte; gli incontri formativi per organizzare la progettazione condivisa del percorso scientifico si terranno presso le sedi museali; le successive attività potranno svolgersi in aula presso gli istituti scolastici e/o nelle sedi museali.

Sono pertanto previsti almeno quattro momenti:

  1. incontro di formazione e/o confronto tra operatori museali e insegnanti (3 h ca.)
  2. attività didattica frontale tenuta dall’operatore museale (3 h ca.)
  3. visita/laboratorio presso il museo (3 h ca)
  4. produzione di un elaborato da parte degli allievi (da programmare con gli allievi)

La presentazione degli elaborati finali si terrà nel maggio 2017.

La partecipazione alle attività descritte nel progetto è gratuita.

 

Per la scheda tecnica completa del progetto clicca qui.

Per l’elenco delle proposte didattiche clicca qui.

Le prenotazioni per le attività dei musei universitari si apriranno l’8 settembre in occasione della presentazione pubblica agli insegnanti che si terrà presso il Museo Nazionale dell’Antartide (via Laterina, 8)  alle ore 15.00.